NEOSINDRACOLL

Efficace nella sindrome del colon irritabile

Neosindracoll è un preparato multicomponente capace di lenire i sintomi caratteristici della sindrome del colon irritabile (gonfiore addominale - stipsi - diarrea...) I componenti principali del NEOSINDRACOLL sono:

  • TRIPTOFANO
  • ACIDO BUTIRRICO
  • CARBONE VEGETALE
  • INULINA
  • L.REUTERI
  • L.ACIDOPHILUS
  • VITAMINE B3 - B5 - B6
  • MENTA E MELISSA

.


 TRIPTOFANO
Il triptofano è il precursore della serotonina. Sono numerosi gli studi sulla capacità dell serotonina di migliorare la contrattilità intestinale. Inoltre la serotonina migliora il tono dell'umore.
Tra le principali funzione del triptofano si annoverano:

  • Stimolazione dei recattori 5-HT enterici
  • Miglioramento della motilità viscerale
  • Miglioramento del tono dell'umore
  • Diminuzione dello stress
  • Intervento nella produzione di serotonina
  • Produzione endogena della niacina (vitamina PP)

ACIDO BUTIRRICO
L'acido butirrico è un acido carbossilico a catena corta che presenta numerose attività di seguito elencati:

  • Stimola il ricambio e la maturazione fisiologica dei colociti
  • Abbassa il Ph intestinale creando un ambiente sfavorevole a batteri patogeni
  • Mantiene integra la mucosa intestinale
  • Stimola il riassorbimento dell'acqua nel colon
  • Riduce le citochine iniammatorie
  • Favorisce la crescita delle cellule epiteliali nel tenue e nel colon



CARBONE VEGETALE

Il carbone vegetale è importante perchè ha la funzione di ridurre il meteorismo, flatulenza e senso di gonfiore in virtù delle sue proprietà adsorbenti i gas intestinali
INULINA
E' un prebiotico idrosolubile che favorisce la crescita microbica della flora batterica intestinale in quanto costituisce il substrato di partenza dal quale i probiotici con la fermentazione producono acidi grassi a catena corta tra i quali proprio l'acido butirrico
LACTOBACILLUS REUTERI

L'azione probiotica di L-Reuteri è attribuita alla sua capacità di esercitare effetto inibitorio sui microrganismi patogeni con una combinazione di diversi meccanismi inclusa la produzione di acido lattico, perossido di idrogeno, sostanze antimicrobiche e battericide.

L-Reuteri, come gli altri batteri lattici è capace di convertire lo zucchero del latte (lattosio) in acido lattico e produrre perossido di idrogeno

Inoltre L-Reuteri fermenta i carboidrati in acidi grassi a catena corta,ad esempio acido acetico,ad effetto antibatterico. Axelsson et al. ha riportato che L-reuteri converte il glicerolo in una potente sostanza antimicrobica a largo spettro denominata Reuterina. Questa è un composto neutro (3-idrossi-propionaldeide) a basso peso molecolare, solubile in acqua e capace di inibire la crescita di molte specie batteriche incluse Escherichia coli,Salmonella,Schighella,Proteus,Pseudomonas,Clostridium e Stafilococco così come i lieviti,funghi,protozoi molti dei quakli sono patogeni per l'uomo. 

LACTOBACILLUS ACIDOPHILUS



Lactobacillus acidophilus è tra i più utilizzati e studiati. Ha numerose funzioni tra le quali:

  • Produzione di enzimi come la proteasi che aiuta la digestione delle proteine e la lipasi che aiuta quella dei grassi
  • Produzione di vitamine del gruppo B che fungono da biocatalizzatori nella digestione degli alimenti 
  • Produzione di sostanze microbiche naturali come l'acidofilina
  • Inibisce la crescita di 23 specie di organismi producenti tossine
  • Contribuisce a diminuire l'intolleranza al lattosio producendo esso stesso importanti quantità di enzima e quindi auitando a digerire in modo più completo il lattosio riducendo la possibilità di alito cattivo,gonfiori addominali,meteorismo,crampi addominali e disturbi gastrici
  • Riduce gli episodi di diarrea
  • Migliore l'equilibrio microbico gastrointestinale.